Consigli Fantacalcio 6° Giornata Serie A 2018-19

I calciatori da schierare nel turno infrasettimanale

0

Primo turno infrasettimanale della stagione. Spesso proprio in queste circostanze si valutano le competenze dei fantallenatori e si fanno punti pesanti nell’ottica di una vittoria a fine stagione. La prima gara in programma è Inter-Fiorentina, questa sera alle 21. Le altre gare sono in programma domani con la Lazio alle 19 contro l’Udinese in Friuli. Alle 21 spicca il Napoli che ospita il Parma, la Juventus in casa contro il Bologna e la Roma che affronterà nel derby laziale il Frosinone. La giornata si conclude giovedì con Spal-Sassuolo, ore 19, ed Empoli-Milan alle 21.

Portieri: Tra i pali fiducia per Perin, che esordirà in gara ufficiale con la maglia bianconera contro il Bologna, che Roma a parte, in avanti non ha brillato. Un clean sheet è più che prevedibile. Stesso discorso, salvo nuovi capitomboli, per la Roma che contro il Frosinone farà affidamento ancora su Olsen.

Leggermente più indietro nelle preferenze Gigio Donnarumma del Milan e Ospina del Napoli. Meglio non rischiare con Handanovic e Lafont che si sfideranno al “Meazza”.

Scommesse low cost Marchetti contro il Chievo e Cragno contro la Sampdoria.

Difensori: Nel pacchetto arretrato c’è l’interista De Vrij che merita una menzione di prim’ordine. L’olandese insieme a Koulibaly e allo juventino Cancelo sono i top consigliati per questo turno infrasettimanale. Tanti i calciatori che possono far bene senza fare spese folli. Tra questi c’è l’atalantino Hateboer, che si gioca il posto con Castagne per cui il consiglio è cautelarsi con una riserva di sicura titolarità.

Il turnover di Simone Inzaghi lancerà tra i titolari Bastos, croce e delizia nella scorsa stagione, e discreto goleador. Può essere un acquisto azzeccato per questa settimana. Il genoano Criscito tra le mure amiche è un fattore e va schierato quasi sempre. Già tre assist per lui e contro la tutt’altro che irreprensibile difesa del Chievo può arrivare a quota 4. Nel Grifone pericolo numero uno sulle palle inattive sta diventando il turco Gunter, acquistabile con pochi crediti.

Nel Milan si giocano la fascia destra Abate e Calabria. Sarebbe opportuno schierare uno dei due mettendo in panchina un difensore economico che possa subentrare per rimediare alla situazione di necessità.

Centrocampisti: Nel reparto nevralgico ci sono tanti buonissimi calciatori che stanno facendo lievitare le loro prestazioni nelle ultime gare. Tra questi c’è il laziale Marusic che va a caccia del primo sigillo in campionato. In ascesa anche Bernardeschi della Juventus, tanto osannato sui giornali negli ultimi giorni, e alla stagione della consacrazione in maglia bianconera. Potrebbe essere impiegato sia come esterno che nel ruolo di mezzala.

Veniamo ai tasselli che completano la vostra rosa con buoni voti e qualche sporadico assist. L’orobico Remo Freuler verrà confermato da Gasperini nel centrocampo della Dea, dove ha compiti difensivi, ma non disdegna neppure preziosi inserimenti. Si è confermato, per ora, sullo standard dello scorso anno Manuel Lazzari della Spal che fa incetta di 6,5.

Contro il Sassuolo molto proteso in avanti può far male in contropiede. Proprio nei neroverdi ci sono due carte da giocare. La prima è Boateng, che è in dubbio, ma in ogni caso costa molto. L’altra è Bourabia pronto a ricoprire il ruolo di mezzala. Occhio alle sue giocate in zona gol. Completano il quadro il napoletano Ruiz che dovrebbe partire dal primo minuto, così come “El Pata” Castro abile nelle incursioni dalla seconda linea.

Calciatori low cost che possono regalarvi buoni voti sono De Roon dell’Atalanta, Meité del Torino, Bradaric del Cagliari, Romulo del Genoa e Krunic dell’Empoli.

Attaccanti: Nel reparto offensivo come al solito ci sono i top player come Higuain, Immobile e Ronaldo che vanno schierati senza esitazioni. Dopo l’inizio non proprio incoraggiante si attende con ansia il primo gol in campionato di Icardi, contro la sua vittima preferita. Dzeko invece ha già trovato la prima rete stagionale, ma ha steccato clamorosamente nelle ultime uscite. Urgono i gol del centravanti bosniaco contro il malcapitato Frosinone.

Subito dopo i big c’è spazio a chi in ottica fantacalcio aspira ad esserlo. Parliamo di Piatek, capocannoniere del campionato con 5 marcature in 4 gare disputate. Da un polacco all’altro: Milik. Ritorna titolare dopo la panchina contro il Torino. Servono i suoi colpi per liquidare l’armata ducale che proverà a sfruttare le accelerazioni di Gervinho, Contro il Bologna può essere una chance da sfruttare per Dybala, la “Joya” mira a punire i felsinei per scalare posizioni nelle gerarchie di Allegri.

Chiudiamo con Stepinski, terminale offensivo del Chievo e barlume di speranze per la salvezza dei clivensi, Lasagna che si è sbloccato nell’ultima e sarà una spina nel fianco per la Lazio, Under che contro Molinaro & co. sarà un’insidia costante tra tiri e cross e infine Babacar, pronto a mettere in difficoltà De Zerbi nella scelta del tridente dei neroverdi del Sassuolo.

Vediamo l’undici da schierare in questo weekend considerando i crediti dei calciatori consigliati:

Il modulo prescelt0 è il 3-4-3: Perin; Criscito, Bastos, Cancelo; Marusic, Freuler, Castro, Ruiz; Ronaldo, Piatek, Higuain

Commenti
Caricamento...