Betfair riduce la commissione sull’Exchange (in Spagna)

Buone notizie per gli spagnoli

0

Con la decisione strategica di puntare sui mercati nazionali già regolamentati, Betfair adesso sta cercando di migliorare sempre più i propri prodotti, in particolare per ciò che concerne l’Exchange. Se in Italia dal 2014 ad oggi abbiamo potuto osservare una crescita costante della liquidità a disposizione sulla piattaforma, in Spagna la crescita prosegue, ma a ritmi più lenti.

Ecco perché un numero sempre più ampio di utenti spagnoli potenzialmente interessati all’Exchange, decide di iscriversi a servizi come Orbit, che consente di imitare in tutto il funzionamento di Betfair.com, piattaforma regina in ambito mondiale per quanto riguarda lo scambio scommesse.

Ma da qualche giorno, gli utenti spagnoli hanno un motivo in più per iscriversi e registrarsi a Betfair Spagna: una commissione ultra competitiva. Per fronteggiare una liquidità ancora non a livelli ottimali, la società ha deciso di abbassare la commissione offerta, riducendola dal 6.5% al 2%. Di conseguenza, però, è stato eliminato il sistema dei Punti di Betfair, che consentiva di ottenere degli sconti extra sul tasso di commissione precedente.

Questo significa che gli utenti potranno godere di maggiori guadagni netti rispetto a prima. Inoltre, la liquidità potrebbe aumentare proprio come conseguenza di questa iniziativa commerciale, che nel breve termine non consentirà a Betfair di portare a casa lauti guadagni, ma che senz’altro potrebbe rilanciare un prodotto fondamentale come il betex.

Personalmente mi auguro che un numero sempre più alto possa cominciare ad usare ed apprezzare il prodotto offerto da Betfair, in modo tale da aumentare la confidenza con la piattaforma, che inizialmente potrebbe apparire più complessa rispetto alle tradizionali schermate degli Sportsbook. Esattamente come avvenuto in Italia, la chiave per far crescere il prodotto è quella di non disperdere gli utenti potenzialmente interessati su mille altre piattaforme, magari straniere e non regolamentate sotto il profilo della tassazione. In attesa che il futuro ci regali una liquidità comune di stampo europeo per consentire agli utenti italiani, spagnoli e degli altri paesi di godere di una liquidità adeguata e di quote super competitive.

Commenti
Caricamento...