Storia di Betway Group

Come è nato e si è evoluto il colosso del gambling online

0

Tra i vari colossi che dominano l’arena del gambling online internazionale c’è il The Betway Group. Probabilmente il brand Betway vi suonerà familiare, visto che il brand ha saputo farsi conoscere grazie a servizi tecnologicamente adeguati e una clientela ben felice di divertirsi sulle piattaforme offerte dall’azienda. Tra i servizi più noti troviamo lo Sportsbook, il Casino, Vegas, Bingo e Poker, con le diverse varianti che contraddistinguono le singole attività. In Italia, però, al momento l’offerta è limitata alle scommesse sugli sport e casinò (anche live).

La società opera nei principali mercati regolamentati d’Europa, tra cui UK, Malta, Italia, Spagna, Belgio, Danimarca, Svezia, Germania e Irlanda. Le basi della società si trovano a Malta e Guernsey (un’isola nel Canale della Manica al largo della costa della Normandia), località particolarmente note per la capacità di attrarre investitori del settore, grazie ad ampi benefici che vengono concessi, di varia natura. Inoltre, la società può vantare il supporto di altri uffici presenti a Londra, Cape Town e Isle of Man.

Betway ha anche apertamente dimostrato di essere in prima linea contro il Match Fixing, aderendo all’European Sports Security Assiociation (ESSA), cioè un’organizzazione no-profit fondata e gestita dai principali bookies d’Europa allo scopo di cooperare per scambiarsi informazioni riguardo i match sospetti. Quest’associazione risulta essere particolarmente importante nel panorama sportivo europeo, perché nacque dopo il Caso Hoyzer, lo scandalo che travolse il calcio tedesco su ammissione dell’ex arbitro Robert Hoyzer, che portò offline il monopolio tedesco del gambling.

Ma come è riuscito questo gruppo a crescere fino al punto da diventare un vero e proprio punto di riferimento per moltissimi clienti in Europa? Puntando sulla qualità del prodotto, ma anche facendo lega sul marketing, creando delle collaborazioni con squadre, giocatori e più in generale testimonial d’eccezione ed eventi sportivi. La società ha avuto modo di contribuire alla crescita di numerosi sport, tra cui la boxe, frecette, calcio, tennis, corse di cavalli e eSports, la nuova frontiera elettronica dell’intrattenimento, particolarmente apprezzata dai giovani.

Di seguito, alcune delle principali sponsorizzazioni degli ultimi anni:

  • 2014: Betway stipula un contratto triennale per la sponsorizzazione della Premier League Darts
  • 2014: sponsorizza per la prima volta una corsa di cavalli in UK.
  • 2015: diventa sponsor del West Ham United, con un contratto da due anni e mezzo da 20 milioni di sterline.
  • 2015: diventa sponsor della UK Championship di Snooker, una specialità del biliardo particolarmente diffusa.
  • 2015: sponsorizza il più grande evento di eSports in UK, la ESL Premiership.
  • 2015: finanzia anche il tennis, con un investimento per assicurarsi visibilità in Coppa Davis e Fed Cup.
  • 2016: l’investimento negli eSports diventa più corposo, visto che Betway decide di sponsorizzare il team di eSports denominato Ninjas in Pyjamas.
  • 2016: nello stesso anno Betway decide di investire nel calcio belga, con accordi legati all’Anderlecht, la federazione belga e la Pro League.
  • 2017: diventa official betting partner del Grand National Festival.
  • Tra il 2017 e il 2019: sponsorizza altri importanti eventi di cavalli e comincia anche a far breccia in tv, puntando su orari strategici. Inoltre, punta su accordi specifici con club calcistici, come Roma, Werder Brema, Alaves, Levante e il Leganes.

Tra i singoli sponsorizzati, Betway può vantare di aver avuto accordi con diversi campioni nell’ambito del Cricket, Rugby e volti noti dello show biz. Piccola curiosità: Betway è entrato nel Guinness World Record per il più grande jackpot pagato per una slot machine online, con un premio superiore ai 17 milioni di euro.

Commenti
Caricamento...